Come navigare su internet con un ip straniero

Vi sarete chiesti a cosa serve cambiare il proprio ip agli occhi di un sito, la risposta è semplice serve principalmente a queste 3 cose: poter vedere in libertà i siti censurati nel proprio stato, a eludere il blocco dei 72 minuti di megavideo e simili oppure semplicemente a navigare anonimi. Questi servizi sono legali e quindi sarete sicuri ad usarli, ma non vi assicuro niente sull’ uso che ne farete visto che questi siti sono spesso usati da hacker per compiere azioni illegali restando nell’ anonimato. Ma adesso presentiamo questi due servizi: il primo si chiama fsurf proxy, e per utilizzarlo è necessario incollare l’URL del sito nella casella posta in fondo alla pagina, l’unica pecca di questo però è l’impossibilità di abilitare l’utilizzo di adobe flash player. Il secondo sito è decisamente più completo, si chiama Anonymouse, il quale dopo la selezione della lingua permette di navigare con un altro ip, mandare email anonime e notizie anonime, inoltre qui è abilitata la funzione flash player di adobe. Come detto prima io non mi assumo nessuna responsabilità dell’ uso che ne farete, il post è stato creato a solo scopo informativo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Free PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

0 Comments



You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment


Notify me of followup comments via e-mail. You can also subscribe without commenting.